Angelica e le comete, di Fabio Stassi

Balla coi pupi. Voto 5/10  Una ballerina fa una specie di marionetta vivente nell'opera dei pupi in un teatrino ambulante.Titolo suggestivo, contesto promettente, trama che poteva essere assai intrigante ma il tutto si rivela invece deludente e un po' moscio: vorrebbe essere poetico ma l'effetto è abbastanza noioso e pure vagamente pretenzioso. Se non fosse... Continue Reading →

Annunci

… che Dio perdona a tutti, di Pif

Cannoli e cattolici. Voto 7/10 Solo se vi piace Pif: è talmente tanto nel suo stile che lo si legge immaginando la sua voce narrante. Un imbranato agente immobiliare prova ad applicare i precetti cattolici per tre settimane: ovviamente non piacerà ai sedicenti credenti, sbugiardati nella loro ipocrisia. Blanda polemica sociale, molta ironia ma un... Continue Reading →

La Treccia, di Lætitia Colombani

Scontato e prevedibile. Voto 6/10 Tre donne lontane geograficamente e come stile di vita le cui storie si intrecciano come i capelli: l'idea, per quanto non originalissima, sarebbe pure gagliarda, ma è scritto in stile piuttosto ingenuo e già dall'inizio si intuisce cosa succederà in seguito. I personaggi sono tanto stereotipati da sembrare archetipi: la... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: