Miti del Nord, di Neil Gaiman

Saga norrena per fanciulli. Voto 6/10 Gaiman ritorna sul genere mitologico/religioso con racconti sugli dei scandinavi in una specie di rilettura moderna, ma niente che non sia già stato fatto per un po' tutte le religioni: qui Thor è un forzuto mezzo scemo e Loki il solito infame che però riscuote simpatie. Insomma niente di... Continue Reading →

Annunci

Libro dei fulmini, di Matteo Trevisani

Folgorante esordio. Voto 8/10 Sapete che a Roma esistono delle tombe dei fulmini? Il protagonista, omonimo dell'autore, ne va alla ricerca in un elaborato percorso urbano e spirituale. Ma non è una fregnaccia alla Dan Brown come potrebbe sembrare a primo impatto: trama esoterica a parte, questo è un romanzo scritto con un certo stile... Continue Reading →

L’incantesimo, di Emanuel Bergmann

Incantevole e spiritoso. Voto 10/10 Un bambino rintraccia un vecchio mentalista dalla storia avventurosa per imparare un incantesimo per riunire i suoi genitori: dalla trama sembrerebbe commovente ai limiti del patetico, e invece è molto divertente. Almeno finché non arriva il racconto del passato nei lager. Se vi è piaciuto Ogni cosa è illuminata, ritroverete... Continue Reading →

Viale dei Misteri, di John Irving

Irving è sempre una garanzia. Voto 9/10. Uno scrittore in viaggio ricorda la sua infanzia in una discarica in Messico, tra gesuiti, prostitute e la sorella veggente. Gradevole e coinvolgente come al solito, stavolta con una punta di soprannaturale: e nonostante l'assenza di elementi solitamente ricorrenti nei suoi romanzi (la lotta, l'Austria, gli orsi), lo... Continue Reading →

Il gioco dei regni, di Clara Sereni

Ripassare la Storia leggendo un romanzo. Voto 8/10 Varie generazioni di una famiglia ebraica italo/russa tra politica e affetti, dall'inizio del '900 al primo dopoguerra. A rendere il tutto più particolare, è che la trama è vera e autobiografica: nella narrazione si inseriscono infatti le lettere autentiche dei protagonisti, con molteplici punti di vista anche opposti... Continue Reading →

Il libro di tutte le cose, di Guus Kuijer

Infanzia triste e irriverente. Voto 8/10 Nell'Olanda degli anni '50, un ragazzino vessato dal padre violento fa amicizia con la gagliarda vicina di casa: come la cultura può aiutare a emanciparsi dal fanatismo religioso. Simile a Seppellitemi dietro il battiscopa, una storia drammatica trattata con humor nero e leggerezza: lo spacciano per un libro per... Continue Reading →

Jerusalem, di Alan Moore

Più che un tuffo, una lunga nuotata nella Storia britannica. Voto 9/10 Molto, molto british, con capitoli estremamente differenti per stile e ambientazione temporale: un polpettone di storie intrecciate alla Neil Gaiman e David Mitchell, riferimenti teologici un po' fantasy, critica sociale e un minimo di umorismo. Indubbiamente una lettura impegnativa già solo per la... Continue Reading →

Storie di donne straordinarie, di Paolo Villaggio

Molto deludente. Voto 3/10 I grandi eventi della Storia riscritti dal punto di vista delle donne che vi hanno partecipato. A partire dalle idee politiche e dallo stile di scrittura di Villaggio prometteva bene, nella prefazione si manteneva abbastanza all'altezza delle aspettative, ma quello che poteva essere un libro umoristico filofemminista si rivela essere una... Continue Reading →

Dente per dente, di Francesco Muzzopappa

Geniale e divertentissimo: V per piano Virile E Vendicativo. Voto 9/10 La micidiale vendetta elaborata da un mite guardasala che programma di disobbedire sistematicamente ai dieci comandamenti per fare dispetto alla sua sedicente religiosa ex. Humor, cinismo e perfetto dosaggio dei tempi comici rendono irresistibile il racconto dell'impresa. Il Mu.Co., museo di Varese dove lavora... Continue Reading →

Il lamento del prepuzio, di Shalom Auslander

Una spassosa ossessione religiosa. Voto 7,5/10 I danni che il bigottismo (di qualunque credo o posizione politica) può causare su una persona cresciuta in un ambiente rigido ed estremamente osservante: eppure un romanzo di formazione divertentissimo e autoironico, con uno spirito irriverente che percorre tutta l’opera e farà ridere di gusto il lettore. L’ossessione religiosa... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: