La vita bugiarda degli adulti, di Elena Ferrante

Le contraddizioni e le difficoltà del diventare grandi. Voto 7,5/10 Una ragazzina di buona famiglia incontra la zia rinnegata e sguaiata e inizia un'adolescenza difficile scoprendo che, come da titolo, gli adulti mentono spesso. Intrighi vari e intrecci anche un po' forzati, parecchi personaggi che sembrano presi pari pari da L'amica geniale, ma rimane scorrevole... Continue Reading →

Il tempo è un bastardo, di Jennifer Egan

Punk's not dead ma anche i giovani alternativi invecchiano. Voto 9/10 Un ragazzino outsider che diventa produttore musicale, la sua segretaria dal passato tormentato, e altri personaggi le cui storie si intrecciano nell'arco di decenni fino all'immediato futuro, con la costante dei riferimenti musicali. Un romanzo in racconti in cui ogni capitolo potrebbe essere a sé,... Continue Reading →

Il gioco dei regni, di Clara Sereni

Ripassare la Storia leggendo un romanzo. Voto 8/10 Varie generazioni di una famiglia ebraica italo/russa tra politica e affetti, dall'inizio del '900 al primo dopoguerra. A rendere il tutto più particolare, è che la trama è vera e autobiografica: nella narrazione si inseriscono infatti le lettere autentiche dei protagonisti, con molteplici punti di vista anche opposti... Continue Reading →

Sirene, di Monica Rametta

Sempliciotto. Voto 5/10 Il romanzo tratto dalla fiction, sceneggiata proprio da Monica Rametta e Ivan Cotroneo: ma Cotroneo ha scritto solo la sceneggiatura e non il romanzo, e si nota anche parecchio. Lo stile elementare e la trama raffazzonata e approssimativa evidenziano come sia un'opera narrativa tratta da una serie tv e non il contrario:... Continue Reading →

La compagnia delle anime finte, di Wanda Marasco

Pessimo uso della lingua e del dialetto in una scopiazzatura dell'Amica geniale. Voto 5/10 Magari i personaggi sarebbero anche interessanti, come lo è lo spostarsi cronologicamente fino a risalire alla storia dei nonni: poi a metà arriva la storia più lineare dell'infanzia della protagonista,  ragazzina un po' intellettuale in una famiglia sfigata, ed ecco qua che si... Continue Reading →

La kryptonite nella borsa, di Ivan Cotroneo

La vivacità della Swinging Naples. Voto 8/10 Spiritoso ma anche serio, leggero e insieme riflessivo, molto divertente nonostante non manchino spunti più drammatici. Un tuffo nella Napoli degli anni '70 che però non scade nella facile e banale nostalgia: molto ben scritto, con personaggi ben delineati nonostante la coralità della trama. Indubbiamente Ivan Cotroneo, sceneggiatore... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: