Libertà per gli orsi, di John Irving

Scoppiettante. Voto 7,5/10 Le avventure on the road di due studenti che tramano di liberare gli animali dello zoo di Vienna si mischiano alla storia di una motocicletta e due fuggiaschi durante la II guerra mondiale. Il primo romanzo di John Irving in cui già si trovano elementi ricorrenti nei sui futuri lavori: è notevole... Continue Reading →

Annunci

Invito a nozze, di Carson McCullers

Innamorarsi di un matrimonio. Voto 7/10 Una ragazzina bighellona in giro subito prima del matrimonio del fratello, fantasticando su una fuga e rischiando di mettersi nei guai. Non succede granché come trama, ma i personaggi sono gagliardi: l'ambientazione negli anni '40 nel sud degli Stati Uniti, la protagonista maschiaccio, la domestica emancipata e il ragazzino monello... Continue Reading →

La morte dei caprioli belli, di Ota Pavel

Certo la copertina non inviterebbe all'acquisto. Voto 9/10 Le briose avventure di una famiglia ceca negli anni attorno la Seconda Guerra Mondiale, tra politica, leggi razziali, pesca e caccia di frodo: ed è tutto molto spumeggiante nonostante la gravità della storia, peraltro autobiografica. Titolo geniale per un romanzo brillante che compensa ampiamente la pessima grafica... Continue Reading →

Isola, di Siri Ranva Hjelm Jacobsen

Contemplare la natura dei fiordi. Voto 7,5/10 La nipote danese ci racconta dei suoi nonni faroesi: la vita nelle isole Fær Øer negli anni '30 e '40 è ovviamente frizzante quanto ci si può aspettare dal contesto storico-geografico, e anche la narrazione tanto spumeggiante non è. Molte descrizioni naturalistiche, il paesaggio dei fiordi è senza... Continue Reading →

Il popolo dell’autunno, di Ray Bradbury

Il circo degli orrori. Voto 7,5/10 Anni dopo L'uomo illustrato, i cui tatuaggi si animano raccontando storie, Bradbury ripropone il personaggio come proprietario del circo magico che arriva in una cittadina: due intrepidi ragazzini indagano sui suoi misteri cercando di sconfiggere il male pur essendone in parte tentati. Metafore a gogò, ma può anche rimanere... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: