Difficoltà per le ragazze, di Rossana Campo

Racconti femminili e femministi. Voto 9/10 Dalla bambina che va in spiaggia con la madre figa alla ragazza che incontra suo padre per la prima volta, 14 racconti brevi sulle svariate difficoltà dell'essere donna: differenti come stile, contesto e personalità delle protagoniste, ma tutti piuttosto spumeggianti. La nostra amata scrittora al suo meglio: è un... Continue Reading →

La vita bugiarda degli adulti, di Elena Ferrante

Le contraddizioni e le difficoltà del diventare grandi. Voto 7,5/10 Una ragazzina di buona famiglia incontra la zia rinnegata e sguaiata e inizia un'adolescenza difficile scoprendo che, come da titolo, gli adulti mentono spesso. Intrighi vari e intrecci anche un po' forzati, parecchi personaggi che sembrano presi pari pari da L'amica geniale, ma rimane scorrevole... Continue Reading →

I ragazzi della Nickel, di Colson Whitehead

Chi controlla i controllori? Voto 8,5/10 Allegro quanto può esserlo un romanzo sui riformatori minorili, racconta di un ragazzino da giovane promessa intellettuale a recluso vittima di vessazioni: negli anni '60 e nella sezione per ragazzi afroamericani, oltretutto. Ispirato ad un vero caso di cronaca, un po' Sleepers e un po' I miserabili, è una... Continue Reading →

Il signor diavolo, di Pupi Avati

Paludoso. Voto 7,5/10 Nel dopoguerra un ispettore ministeriale della Democrazia Cristiana viene mandato a indagare sull'omicidio di un ragazzo scambiato per il diavolo, al fine di gettare discredito sul giudice comunista anticlericale che addosserebbe le responsabilità ad ecclesiastici che hanno suggestionato il giovanissimo omicida. Quella del disabile posseduto dal maligno potrebbe sembrare una trama già... Continue Reading →

Storie in affitto, di Roberto Moliterni

Affitti, affetti e afflizioni. Voto 7/10 Scappando da un coinquilino di merda, uno scrittore cerca un nuovo alloggio: e ogni fugace incontro con i papabili prossimi compagni di casa diventa l'occasione per abbozzarne in breve la storia. C'è tanto di Roma in questo romanzo suddiviso in racconti per ogni appartamento visitato in diverse zone della... Continue Reading →

Così allegre senza nessun motivo, di Rossana Campo

Climaterio, consapevolezza e sbevazzate. Voto 8/10 Le ragazzone di un gruppo di lettura e i loro problemi relativi alla vita di tutti i giorni che si mischiano con la grande letteratura femminista e la concezione che la società ha delle donne. In pratica la versione più adulta e matura di Mai sentita così bene, anche... Continue Reading →

Morto che cammina, di Irvine Welsh

Trainspotting III. Voto 9/10 Assolutamente in stile Irvine Welsh: ritroviamo i personaggi di Leith incontrati per la prima volta in Trainspotting e poi nei vari romanzi a seguire. Alcuni parrebbero essersi dati una ripulita, o forse no. Riferimenti all'attualità come Brexit e Tinder, alcuni elementi grafici e qualche cameo da altri romanzi di Welsh aggiornano e contestualizzano quello che dovrebbe essere... Continue Reading →

Autunno, di Ali Smith

Talento riconfermato. Voto 8/10 L'amicizia tra una ragazzina e un maturo intellettuale dagli anni '90 ai tempi della Brexit: in mezzo anche Pauline Boty, la II guerra mondiale e lo scandalo Profumo. Ali Smith è sempre creativa, interessante, un po' visionaria e mai banale, con giochi di parole, citazioni e curiosità artistiche. Autunno conferma il... Continue Reading →

Arcadia, di Lauren Groff 

Anche gli hippie piangono. Voto 6,5/10 Pace amore e infamità. Gioie e soprattutto dolori del crescere in una comune americana: niente di tragico come ne Le ragazze di Emma Cline, ma la mancanza di lussi quali le cure odontoiatriche e la convivenza ravvicinata di centinaia di persone qualche disagio e malumore indubbiamente lo crea. Vorrebbe... Continue Reading →

Il popolo dell’autunno, di Ray Bradbury

Il circo degli orrori. Voto 7,5/10 Anni dopo L'uomo illustrato, i cui tatuaggi si animano raccontando storie, Bradbury ripropone il personaggio come proprietario del circo magico che arriva in una cittadina: due intrepidi ragazzini indagano sui suoi misteri cercando di sconfiggere il male pur essendone in parte tentati. Metafore a gogò, ma può anche rimanere... Continue Reading →

Il simpatizzante, di Viet Thanh Nguyen

L'altro lato del conflitto in Vietnam. Voto 8,5/10 La guerra in Vietnam vista da un vietnamita filoamericano che però è una spia comunista infiltrata nelle file nemiche: in pratica, come gli asiatici vedono gli occidentali quando parlano dell'Asia. Tematica più che seria, trama elaborata ma scorrevole che diventa più pesante verso la fine ma si... Continue Reading →

Una vita come tante, di Hanya Yanagihara

Emotivamente impegnativo. Voto 10/10 Non fatevi spaventare dalla stazza: le oltre 1000 pagine scorrono benissimo. All'inizio c'è qualcosa che ricorda Michael Cunningham, ma con meno drammaticità: poi cambierete decisamente idea. Non vi raccontiamo la trama per evitare sgraditi spoiler, ma una vita come tante è quella che vorrebbe lo sfortunato protagonista. Se vi piace il lieto... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: