I ragazzi della Nickel, di Colson Whitehead

Chi controlla i controllori? Voto 8,5/10 Allegro quanto può esserlo un romanzo sui riformatori minorili, racconta di un ragazzino da giovane promessa intellettuale a recluso vittima di vessazioni: negli anni '60 e nella sezione per ragazzi afroamericani, oltretutto. Ispirato ad un vero caso di cronaca, un po' Sleepers e un po' I miserabili, è una... Continue Reading →

Il signor diavolo, di Pupi Avati

Paludoso. Voto 7,5/10 Nel dopoguerra un ispettore ministeriale della Democrazia Cristiana viene mandato a indagare sull'omicidio di un ragazzo scambiato per il diavolo, al fine di gettare discredito sul giudice comunista anticlericale che addosserebbe le responsabilità ad ecclesiastici che hanno suggestionato il giovanissimo omicida. Quella del disabile posseduto dal maligno potrebbe sembrare una trama già... Continue Reading →

Destinazione America, di Gary Shteyngart

Multietnicità nell'era Trump. Voto 8,5/10 Un miliardario affronta la crisi di coppia per la malattia del figlio viaggiando negli USA in bus: potrebbe sembrare una trama banale, ma c'è molto di più del solito contrasto del riccone nel mondo dei poveri. Oltre a orologi, autismo, droghe e lezioni di femminismo. Scorrevole e divertente ma critico,... Continue Reading →

Storie in affitto, di Roberto Moliterni

Affitti, affetti e afflizioni. Voto 7/10 Scappando da un coinquilino di merda, uno scrittore cerca un nuovo alloggio: e ogni fugace incontro con i papabili prossimi compagni di casa diventa l'occasione per abbozzarne in breve la storia. C'è tanto di Roma in questo romanzo suddiviso in racconti per ogni appartamento visitato in diverse zone della... Continue Reading →

Patty Diphusa e altre storie, di Pedro Almodóvar

Davvero Almodóvar anni '80. Voto 8/10 Le memorie di una modella porno, riflessioni su Via col vento e la propria carriera, Madrid, elementi autobiografici e consigli ai ragazzi di provincia aspiranti registi: come da titolo, sono storie più che racconti, e la parte migliore è sicuramente quella di Patty Diphusa, grottesca, irriverente, esagerata come i... Continue Reading →

Cintura nera, di Eduardo Rabasa

Squisitamente cinico. Voto 9/10 I magheggi tra il geniale e il folle che un paranoico risolutore si inventa nel tentativo di fare carriera, rodendosi di gelosia verso la moglie e strapazzando il custode dell'ufficio. Parecchie risate cattive in una storia dall'umorismo perfido, un po' alla Fantozzi o alla Eduardo Mendoza: un romanzo carico di satira... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: