Scritto sul corpo, di Jeanette Winterson

Introspettivo e intimo. Voto 7/10 Una storia d'amore difficile raccontata tramite pensieri e ricordi del volutamente unisex protagonista: ed è proprio la mancata definizione di genere a rendere unico un romanzo altrimenti sì bello ma anche un po' troppo psicologico. Trama minima che serve soprattutto come spunto per riflessioni sul rapporto di coppia, sull'elaborazione del... Continue Reading →

L’educazione sentimentale di AK-47, di Amitava Kumar

Prometteva meglio. Voto 6,5/10 Il romanzo di formazione di un ragazzo appena arrivato negli Stati Uniti dall'India, tra studi universitari e avventure romantiche. Comincia bene, gli spunti interessanti ci sono ed è anche scritto in modo avvincente: eppure dopo un po' stufa diventando pesante e ripetitivo, con una quantità esagerata di note e la presenza... Continue Reading →

Il sussurro del mondo, di Richard Powers

L'uomo che sussurrava ai castagni. Voto 10/10 La vita degli alberi confrontata a quella degli uomini è il leitmotiv di un romanzo corale brulicante di sottostorie proprio come un bosco, con percorsi apparentemente molto diversi che si intrecciano in modi inaspettati. La velocità della vita umana comparata a quella delle piante potrebbe ricordare The tree... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: