Storia dei freak. Mostri come noi, di Omar López Mato

La migliore storia dei freak mai pubblicata. Voto 10/10 Esaustivo, mai morboso nonostante il tema trattato, è un saggio davvero ben articolato sui freak più famosi della storia: si raccontano le vite di personaggi più o meno noti dei sideshow, con una biografia in breve (massimo una decina di pagine a persona) ma piuttosto dettagliata... Continue Reading →

Annunci

Più Libri Più Liberi 2017: dal 6 al 10 dicembre a Roma nella Nuvola di Fuksas

Più Libri Più Liberi, la fiera della piccola e media editoria, sarà a Roma dal 6 al 10 dicembre 2017 nella Nuvola di Fuksas all'Eur. "Un appuntamento immancabile con tanti espositori e con incontri, presentazioni, dibattiti a cui partecipano centinaia di autori, studiosi e personaggi rappresentativi del mondo del libro, in Italia e all’estero; ma... Continue Reading →

Il popolo dell’autunno, di Ray Bradbury

Il circo degli orrori. Voto 7,5/10 Anni dopo L'uomo illustrato, i cui tatuaggi si animano raccontando storie, Bradbury ripropone il personaggio come proprietario del circo magico che arriva in una cittadina: due intrepidi ragazzini indagano sui suoi misteri cercando di sconfiggere il male pur essendone in parte tentati. Metafore a gogò, ma può anche rimanere... Continue Reading →

Sirene, di Laura Pugno

Dimentichiamo la fiaba di Andersen: trucidità e progenie ibrida negli allevamenti intensivi. Voto 8,5/10 Se le sirene esistessero, sarebbero una specie di bovini/balene antropomorfi: in un mondo devastato da un'epidemia, la yakuza le alleva per la macellazione o la prostituzione, perché accoppiarsi con un cetaceo dal muso di vacca è il massimo dell'erotismo. Originale, diretto e... Continue Reading →

Il simpatizzante, di Viet Thanh Nguyen

L'altro lato del conflitto in Vietnam. Voto 8,5/10 La guerra in Vietnam vista da un vietnamita filoamericano che però è una spia comunista infiltrata nelle file nemiche: in pratica, come gli asiatici vedono gli occidentali quando parlano dell'Asia. Tematica più che seria, trama elaborata ma scorrevole che diventa più pesante verso la fine ma si... Continue Reading →

Gin tonic a occhi chiusi, di Marco Ferrante

La famiglia Winshaw all'italiana. Voto 7,5/10 Le vicissitudini di un clan vagamente berlusconiano invischiato in politica, scandali, relazioni extraconiugali e simpatie/antipatie sociali, i cui drammi seri e meno seri si svolgono tra arredo di design e personale di servizio in guanti bianchi, case meravigliose ed escort. Scorrevole, divertente, cinico: l'Italia bene che ne esce malissimo.... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: