Le otto montagne, di Paolo Cognetti

Alti e bassi di un’amicizia sia narrativi che topografici. Voto 7/10

Dall’infanzia all’età adulta, la storia della vita di Pietro, il rapporto con la famiglia e soprattutto con il suo migliore amico che si rispecchiano nella sua relazione con la montagna. Un minimo di trama c’è, e le descrizioni paesaggistiche sono molto dettagliate: ma il problema sorge quando dei paesaggi alpini/himalayani ti interessa poco o niente e preferisci ambientazioni metropolitane a quelle pastorali.

Un bel libro, sì, ma le aspettative erano forse troppo alte: di Cognetti preferiamo il ben più particolare Sofia si veste sempre di nero.

Vincitore del Premio Strega 2017.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: