Le otto montagne, di Paolo Cognetti

Alti e bassi di un'amicizia sia narrativi che topografici. Voto 7/10 Dall'infanzia all'età adulta, la storia della vita di Pietro, il rapporto con la famiglia e soprattutto con il suo migliore amico che si rispecchiano nella sua relazione con la montagna. Un minimo di trama c'è, e le descrizioni paesaggistiche sono molto dettagliate: ma il problema... Continue Reading →

Il ministero della suprema felicità, di Arundhati Roy

All'altezza delle aspettative. Voto 9/10 Attesissimo, dopo 20 anni da Il dio delle piccole cose (di cui non mancano piccole citazioni sparse), poteva facilmente deludere i lettori: è invece un bel romanzo che racconta di transgender, case nel cimitero, sistema delle caste, indipendenza del Kashmir, stragi militari di civili e contrasti tra indù e islamici.... Continue Reading →

Tutte le famiglie sono psicotiche, di Douglas Coupland

Divertente. Voto 9/10 Le peripezie di una famiglia disfunzionale: a pochi giorni dalla missione spaziale della figlia realizzata e focomelica, genitori separati e fratelli problematici si lanciano in un'impresa grottesca un po' stile film dei fratelli Coen. Tra malattie, farmaci e famiglia reale inglese, una spassosa avventura nell'America dei primissimi anni 2000. Precedentemente pubblicato in... Continue Reading →

In arrivo il 2° volume delle Storie della buonanotte per bambine ribelli

In libreria dal 27 febbraio 2018. Ce lo auguravamo ed eccolo in arrivo: Storie della buonanotte per bambine ribelli 2 è un progetto di crowdfunding dal successo annunciato, cui si affiancano anche il libro da colorare, i poster, il cofanetto, i tatuaggi finti e ancora molte altre proposte. Nelle prime immagini pubblicate troviamo Audrey Hepburn, Bebe... Continue Reading →

Better book titles: chiamiamo i libri con il giusto titolo

Betterbooktitles.com è un bellissimo blog in cui le copertine dei libri sono state photoshoppate con un titolo più adatto. Ecco allora che Middlesex di Eugenides diventa I miei grossi grassi genitali greci, Il racconto dell'ancella è L'America di Sara Palin, e altre meraviglie mandate direttamente dagli utenti a Dan Wilbur, l'autore che da anni le... Continue Reading →

L’amante giapponese, di Isabel Allende

Abbastanza inutile. Voto 6/10 Un romanzo da vacanza che si può leggere senza impegno in spiaggia o in treno: niente di più, e dispiace doversi accontentare di questo da una scrittrice potenzialmente gagliarda come la Allende, che ci ha viziato all'inizio e ormai sono 30 anni che campa di rendita. Qualche spunto interessante come il campo... Continue Reading →

L’Altracittà: libri, incontri e musica a Roma

Una libreria che non è solo un negozio ma anche un delizioso luogo di incontro: serate con gli autori, seminari, corsi di scrittura, eventi, e ancora yoga, arte, musica e tante magnifiche iniziative. L'Altracittà ha aperto nel 2014 cambiando finalmente un quartiere che, tranne alcune rare eccezioni, era improntato soprattutto alle librerie di testi universitari.... Continue Reading →

È giusto obbedire alla notte, di Matteo Nucci

Degrado e catarsi nell'estrema periferia romana. Voto 6/10 Una prima parte più pasoliniana, quella centrale dramma umano, il finale è una specie di chiusura del cerchio dopo l'elaborazione del lutto. L'ambientazione in una Roma diversa dal solito rende particolare quello che altrimenti sarebbe solo un romanzo abbastanza lento e ripetitivo: pesante, ma scritto bene. Peccato... Continue Reading →

Letterature: Festival internazionale di Roma, ecco il programma 2017

Il Festival delle Letterature di Roma torna anche nel 2017, dall'8 giugno al 21 luglio, alla Basilica di Massenzio e nelle Biblioteche di Roma con ingresso gratuito. Il tema della XVI edizione è Scrittori/lettori: i banditi delle parole. QUI il programma dell'edizione 2018 Il diritto, il rovescio: l'inesauribile corrente delle parole Tra gli ospiti: Amitav Ghosh,... Continue Reading →

La stanza profonda, di Vanni Santoni

Giochi di ruolo nella provincia anni '80/'90. Voto 4/10 Trama inesistente o quasi, praticamente una sfilza di citazioni e nomi elencati con i due punti: giochi di ruolo, giochi in scatola, cartoni animati, librigame. Interesserà a pochi (probabilmente nemmeno a quelli che ci giocavano) ricordare tutti i colori dei vari dadi a ottaedro, dodecaedro e... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: