Orgoglio e pregiudizio e zombie, di Jane Austen e Seth Grahame-Smith

Idea geniale. Voto 7/10

Assolutamente geniale, a cominciare dalla copertina: considerando che sui classici non si pagano i diritti d’autore, Seth Grahame-Smith ha preso in blocco il romanzo di Jane Austen e ne ha sostituito solo alcune frasi trasformandolo in un romanzo horror sugli zombie.
Finalmente le sorelle Bennet fanno qualcosa di utile per il mondo e invece di spettegolare a vanvera danno la caccia ai non-morti.

Va da sé che non sarà forse il romanzo più intellettuale dell’anno, ma la resa è brillante e l’idea di base arguta ed estrosa. Trarne un film, invece, non ha proprio senso, a meno di non unirlo (boh?) a spezzoni di film d’epoca.

Annunci

3 thoughts on “Orgoglio e pregiudizio e zombie, di Jane Austen e Seth Grahame-Smith

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: