I racconti di San Francisco, di Armistead Maupin

Cult ed effervescente. Voto 9/10

Nella San Francisco degli anni ’70 si intrecciano le storie di vari personaggi: il belloccio, la ragazza appena arrivata dalla provincia, il ragazzone gay con genitori omofobi, fricchettoni vari. Su tutti spicca il personaggio di Anna Madrigal, originale e un po’ misteriosa signora che coltiva la marijuana in giardino.

I capitoli brevi, la scrittura scorrevole e la trama coinvolgente in cui non mancano inaspettati colpi di scena lo rendono un romanzo estremamente veloce da leggere, nonostante le oltre 400 pagine.
Seguiranno altri 8 romanzi e anche una miniserie televisiva.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: