Va’ metti una sentinella, di Harper Lee

Doveva rimanere nel cassetto. Voto 1/10

Una bieca operazione commerciale per sfruttare all’ultimo un romanzo che era rimasto nel cassetto per decenni: sarebbe dovuto rimanere chiuso lì, invece di sciupare così il (successivo come scrittura, precedente come pubblicazione e ambientazione) capolavoro di Harper Lee.
Se Il buio oltre la siepe è un gioiello che tutti, assolutamente tutti, dovrebbero leggere, questo romanzo invece ci descrive Atticus come un provinciale che si stupisce che i neri possano guidare l’automobile. Il paladino dei diritti civili è perfino iscritto al Ku Klux Klan: questo basti a rendere l’idea.

Non leggetelo, o vi rovinerà per sempre il magnifico Il buio oltre la siepe.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: