Il buio oltre la siepe, di Harper Lee

Fondamentale. Voto 10/10

Tutti dovrebbero leggerlo, dovrebbe essere un testo obbligatorio visto che tratta il tema dei diritti umani sotto molteplici punti di vista. Perché oltre alla parte più famosa, quella del processo dell’uomo di colore per stupro, ci sono altri svariati livelli di lettura altrettanto interessanti: il rispetto del diverso, nella persona del vicino di casa, ma anche il diritto di una bambina di comportarsi come preferisce e non da signorina come vorrebbe sua zia.
E in tutto ciò, la lettura è piacevole e scorre anche molto bene.

Che Dill sia Truman Capote, l’amico di infanzia della Lee, lo sanno ormai tutti: tuttavia non si poteva non scriverlo.
Atticus Finch è forse il personaggio più bello di tutta la letteratura: o almeno lo era, finché non hanno invece pubblicato l’orrendo Va’ metti una sentinella, da evitare assolutamente di leggere.

Annunci

2 thoughts on “Il buio oltre la siepe, di Harper Lee

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: