Seppellitemi dietro il battiscopa, di Pavel Sanaev

Educazione siberiana nella Russia anni ’70. Voto 7/10

Una bambino malato viene cresciuto dai nonni nella Russia anni ’70: ed è una nonna crudelissima che in confronto vorremmo essere adottati da Baby Jane. Eppure, nonostante il turpiloquio e le cattiverie della vecchia, è una storia grottesca e abbastanza divertente malgrado il contesto tutt’altro che allegro. C’è pure un mezzo lieto fine.

Ne è stato tratto un film, al momento inedito in Italia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: