Oh Dio mio! di Anat Gov

Sobriamente ironico. Voto 6/10 

Una psicologa ha un nuovo paziente: un signore distinto che si scopre essere Dio, ora in crisi e tentato di distruggere il mondo. Lei cerca di fargli cambiare idea perché tutto sommato ci tiene alla sua pellaccia.

Idea di base anche carina, ma quanto a lungo può reggere una trama così? Infatti il libro è piuttosto breve. Ci si domanda tuttavia con cosa abbiano riempito invece l’omonimo spettacolo teatrale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: