La kryptonite nella borsa, di Ivan Cotroneo

La vivacità della Swinging Naples. Voto 8/10

Spiritoso ma anche serio, leggero e insieme riflessivo, molto divertente nonostante non manchino spunti più drammatici.
Un tuffo nella Napoli degli anni ’70 che però non scade nella facile e banale nostalgia: molto ben scritto, con personaggi ben delineati nonostante la coralità della trama.

Indubbiamente Ivan Cotroneo, sceneggiatore e traduttore peraltro di Cunningham e Kureishi, sa ben scrivere. Qui la trasposizione cinematografica, diretta dallo stesso Cotroneo, è ovviamente all’altezza del romanzo: anche per chi ha già visto il film, il libro non risulterà comunque assolutamente noioso o scontato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: