Il Cinghiale che uccise Liberty Valance, di Giordano Meacci

Meritava il Premio Strega 2016. Voto 7,5/10

Primo romanzo di Giordano Meacci, già autore di racconti e cosceneggiatore di Non essere cattivo di Claudio Caligari, è una divertente storia collettiva ambientata nei boschi tra Toscana e Umbria. Tra i protagonisti delle varie vicende che si intrecciano, anche un cinghiale di cui impareremo la lingua grazie al glossario del cinghialese a fine libro.
Un romanzo corale che ricorda vagamente Ammaniti.

Candidato al Premio Strega 2016, curiosamente si è piazzato solo al quarto posto e la vittoria è ingiustamente andata al pretenzioso, noioso e scritto anche male La scuola cattolica di Albinati: non c’è proprio paragone.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: