Nomadi, di Gary Jennings

Acrobatico e scoppiettante . Voto 8,5/10 Le avventure tra due continenti di un circo itinerante: un carosello di personaggi le cui imprese si intrecciano ad avvenimenti storici in giro per il mondo. Ma non c'è niente di magico, romantico o surreale: qui si sente davvero la puzza di letame degli elefanti, e impareremo tutti i trucchi... Continue Reading →

Annunci

Beautiful You, di Chuck Palahniuk

Non ci siamo proprio. Voto 4/10 Vorrebbe essere una parodia dei romanzi zozzi e glamour stile 50 sfumature, ma fondamentalmente è dello stesso genere. Giusto un po' più zozzo e meno glamour, ma noioso, ripetitivo, banale, con personaggi molto poco interessanti e neanche l'ombra dello stile di scrittura brillante con ironia asciutta à la Chuck... Continue Reading →

Una vita come tante, di Hanya Yanagihara

Emotivamente impegnativo. Voto 10/10 Non fatevi spaventare dalla stazza: le oltre 1000 pagine scorrono benissimo. All'inizio c'è qualcosa che ricorda Michael Cunningham, ma con meno drammaticità: poi cambierete decisamente idea. Non vi raccontiamo la trama per evitare sgraditi spoiler, ma una vita come tante è quella che vorrebbe lo sfortunato protagonista. Se vi piace il lieto... Continue Reading →

La famiglia Fang, di Kevin Wilson

Gioie e nevrosi dell'arte in famiglia. Voto 8/10 Se una coppia di artisti decidesse di includere i propri figli, volenti o nolenti, nelle performance d’avanguardia in giro per le strade, come diventerebbero i suddetti ragazzini una volta diventati adulti? E come reagirebbero alla notizia che i celebri genitori sono misteriosamente scomparsi? Divertente, cinico, graffiante: un... Continue Reading →

Il più grande uomo scimmia del Pleistocene, di Roy Lewis

Il grande uomo scimmia che ci ha regalato il fuoco e tante risate. Voto 8/10 Divertente, originalissimo, a suo modo estremamente istruttivo: facile trovare gli aggettivi che ne descrivano le sensazioni che lascia nel lettore, più difficile invece definire il genere di un romanzo come questo. Romanzo storico, indubbiamente, visto che ci racconta delle avventure... Continue Reading →

Lo straordinario mondo di Ava Lavender, di Leslye Walton

Poetico ma brutale. Voto 7,5/10 Il titolo potrebbe sembrare un plagio del Favoloso mondo di Amelie: invece il romanzo della Walton è un’opera originale, per quanto permeata da quella delicata stravaganza che si ritrova anche nel film di Jeunet. Prima la storia di sua madre, poi quella di Ava, ragazza nata con le ali e... Continue Reading →

Il lamento del prepuzio, di Shalom Auslander

Una spassosa ossessione religiosa. Voto 7,5/10 I danni che il bigottismo (di qualunque credo o posizione politica) può causare su una persona cresciuta in un ambiente rigido ed estremamente osservante: eppure un romanzo di formazione divertentissimo e autoironico, con uno spirito irriverente che percorre tutta l’opera e farà ridere di gusto il lettore. L’ossessione religiosa... Continue Reading →

La versione di Barney, di Mordecai Richler

Barney Panofsky è un simpatico stronzo. Voto 10/10 Difficile descrivere la trama: è la storia della vita di Barney, raccontata in ordine sparso. I piani temporali si intrecciano: i tre matrimoni di Barney Panofsky, i suoi problemi di salute, la scomparsa del suo migliore amico e le storie di tanti altri fantastici personaggi ci vengono raccontati... Continue Reading →

Seppellitemi dietro il battiscopa, di Pavel Sanaev

Educazione siberiana nella Russia anni '70. Voto 7/10 Una bambino malato viene cresciuto dai nonni nella Russia anni '70: ed è una nonna crudelissima che in confronto vorremmo essere adottati da Baby Jane. Eppure, nonostante il turpiloquio e le cattiverie della vecchia, è una storia grottesca e abbastanza divertente malgrado il contesto tutt'altro che allegro. C'è... Continue Reading →

La Libreria degli Studenti: il regno dei libri usati a Roma

Se siete appassionati di libri, la Libreria degli Studenti a Roma è una specie di luna park: una libreria dell'usato con scaffali strapieni di romanzi, manuali, fumetti, libri fotografici, universitari o d'arte a prezzi incredibili. Per capirsi, ci abbiamo anche comprato libri fotografici in perfetto stato a 5 euro. Se siete in cerca di un libro della... Continue Reading →

Che fine ha fatto Baby Jane? di Henry Farrell

Decadente e malvagio. Voto 7/10 Due sorelle di mezza età nella Hollywood anni '60: l'ex bambina prodigio (ora alcolizzata) Jane e la diva Blanche, ritiratasi dalle scene dopo l'incidente che l'ha lasciata su una sedia a rotelle. Più la vicina un po' impicciona, la colf grintosa e il musicista bamboccione. Il fascino malinconico della cipria... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: